Credere di credere (usato: 9788811675860)

6,00 

Copertina rovinata, leggermente tagliata longitudinalmente.

Il “ritorno di Dio” sembra caratterizzare la cultura e la mentalità contemporanee. Ma oggi quale può essere il senso dell’esperienza religiosa? La risposta di Gianni Vattimo è il frutto della sua riflessione filosofica nell’orizzonte post-metafisico, che lo porta a leggere nell’incarnazione di Cristo la secolarizzazione del principio divino e nell'”ontologia debole” la trascrizione del messaggio cristiano. Ma questa proposta – anzi riproposta della dimensione religiosa è anche profondamente radicata nell’esperienza personale: perché, argomenta Vattimo, è impossibile produrre discorsi religiosi senza assumersi il rischio di un impegno diretto.

1 disponibili

Spedizione gratuita per ordini superiori a $50!

  • Segno di spunta Soddisfazione garantita
  • Segno di spunta Rimborso senza problemi
  • Segno di spunta Pagamenti sicuri
COD: 9783116432187 Categorie: , Tag: ,

Descrizione

Copertina rovinata, leggermente tagliata longitudinalmente.

Il “ritorno di Dio” sembra caratterizzare la cultura e la mentalità contemporanee. Ma oggi quale può essere il senso dell’esperienza religiosa? La risposta di Gianni Vattimo è il frutto della sua riflessione filosofica nell’orizzonte post-metafisico, che lo porta a leggere nell’incarnazione di Cristo la secolarizzazione del principio divino e nell'”ontologia debole” la trascrizione del messaggio cristiano. Ma questa proposta – anzi riproposta della dimensione religiosa è anche profondamente radicata nell’esperienza personale: perché, argomenta Vattimo, è impossibile produrre discorsi religiosi senza assumersi il rischio di un impegno diretto.

Informazioni aggiuntive

Titolo

Credere di credere (usato: 9788811675860)

Autore

Gianni Vattimo

Editore/Marca

Garzanti

ISBN

9783116432187

Anno di pubblicazione

1998