Poesie del camminare

15,00 

I passi sono segni di matita, immagini riflesse contro il muro: raccontano le storie della vita, annunciano le trame del futuro.
Il cammino si compone di passi. Camminare, tuttavia, non è solo movimento delle gambe e
battiti del cuore; è il luogo delle scoperte e degli incontri, è lo spazio dove maturano i pensieri, i dubbi si sciolgono e le idee si fanno più nitide. Il cammino scandisce il trascorrere del tempo: talvolta va in fretta e altre sembra non passare mai; accompagna l’esperienza del crescere e diventare consapevoli. Le Poesie del Camminare nascono come invito a intraprendere un viaggio, per scoprire cosa c’è al di fuori di noi e per sostare in ascolto dei sentimenti che abitano la nostra anima. Sono un invito a cogliere ogni aspetto di quell’avventura che ci attende poco oltre la soglia di casa e si chiama vita. Il libro si rivolge ai piccoli e ai grandi curiosi del mondo, desiderosi di indagare la realtà che si manifesta ai nostri sensi. Si rivolge a coloro che amano voltarsi, osservare le impronte lasciate sul terreno per provare a conoscere se stessi. E… se mi accompagnassi? Giusto per fare insieme quattro passi.
Non esiste cammino che non cominci con i primi passi del bambino, la prova inconfutabile che è pronto a scoprire il mondo e a farlo suo
Lo sguardo in basso, lo sguardo in alto: il cammino mette alla prova con i terreni dicili ma regala anche impagabili sprazzi di bellezza improvvisa.
IL TEMA DEL CAMMINO DIVENTA UNA CHIAVE DI LETTURA PER IL MONDO Un albo in cui poesia e illustrazione dialogano costantemente per restituire al lettore l’esperienza immersiva del cammino. Si può fare pace con una poesia? E raccontare la noia o la pazienza? Tanti spunti per usare la parola poetica come chiave d’accesso. Per la varietà dei temi trattati, a volte concreti altre più astratti, il libro si presta a laboratori in classe con i bambini di tutte le età. Il potere evocativo della poesia e dell’illustrazione incoraggiano il bambino a verbalizzare le emozioni ancora poco esplorate (es. la noia, la curiosità, la sconfitta) e ad acquisirne consapevolezza. Che si tratti di una passeggiata in città o di una gita in montagna, la camminata è un’attività semplice, piacevole e alla portata di tutti, nonché il modo migliore per introdurre nella propria vita una buona abitudine nel totale rispetto dell’ambiente. L’osservazione degli aspetti mutevoli della natura favorisce la percezione del tempo che passa e delle dinamiche di crescita.

1 disponibili

Spedizione gratuita per ordini superiori a $50!

  • Segno di spunta Soddisfazione garantita
  • Segno di spunta Rimborso senza problemi
  • Segno di spunta Pagamenti sicuri
COD: 9788878748804 Categorie: , Tag: , ,

Descrizione

I passi sono segni di matita, immagini riflesse contro il muro: raccontano le storie della vita, annunciano le trame del futuro.
Il cammino si compone di passi. Camminare, tuttavia, non è solo movimento delle gambe e
battiti del cuore; è il luogo delle scoperte e degli incontri, è lo spazio dove maturano i pensieri, i dubbi si sciolgono e le idee si fanno più nitide. Il cammino scandisce il trascorrere del tempo: talvolta va in fretta e altre sembra non passare mai; accompagna l’esperienza del crescere e diventare consapevoli. Le Poesie del Camminare nascono come invito a intraprendere un viaggio, per scoprire cosa c’è al di fuori di noi e per sostare in ascolto dei sentimenti che abitano la nostra anima. Sono un invito a cogliere ogni aspetto di quell’avventura che ci attende poco oltre la soglia di casa e si chiama vita. Il libro si rivolge ai piccoli e ai grandi curiosi del mondo, desiderosi di indagare la realtà che si manifesta ai nostri sensi. Si rivolge a coloro che amano voltarsi, osservare le impronte lasciate sul terreno per provare a conoscere se stessi. E… se mi accompagnassi? Giusto per fare insieme quattro passi.
Non esiste cammino che non cominci con i primi passi del bambino, la prova inconfutabile che è pronto a scoprire il mondo e a farlo suo
Lo sguardo in basso, lo sguardo in alto: il cammino mette alla prova con i terreni dicili ma regala anche impagabili sprazzi di bellezza improvvisa.
IL TEMA DEL CAMMINO DIVENTA UNA CHIAVE DI LETTURA PER IL MONDO Un albo in cui poesia e illustrazione dialogano costantemente per restituire al lettore l’esperienza immersiva del cammino. Si può fare pace con una poesia? E raccontare la noia o la pazienza? Tanti spunti per usare la parola poetica come chiave d’accesso. Per la varietà dei temi trattati, a volte concreti altre più astratti, il libro si presta a laboratori in classe con i bambini di tutte le età. Il potere evocativo della poesia e dell’illustrazione incoraggiano il bambino a verbalizzare le emozioni ancora poco esplorate (es. la noia, la curiosità, la sconfitta) e ad acquisirne consapevolezza. Che si tratti di una passeggiata in città o di una gita in montagna, la camminata è un’attività semplice, piacevole e alla portata di tutti, nonché il modo migliore per introdurre nella propria vita una buona abitudine nel totale rispetto dell’ambiente. L’osservazione degli aspetti mutevoli della natura favorisce la percezione del tempo che passa e delle dinamiche di crescita.

Informazioni aggiuntive

Titolo

Poesie del camminare

Autore

Carlo Marconi, Serena Viola

Editore/Marca

Lapis

ISBN

9788878748804

Anno di pubblicazione

2022